Seawork international 2019

Home  /  Blog  /  Articolo

Non abbiamo ancora parlato degli eventi nautici previsti per il mese di Giugno, ce ne occuperemo settimana prossima in un apposito Save The Date, ma intanto non si può non anticipare la presenza, dall'11 al 13 Giugno 2019, della 22esima edizione del Seawork International, il più grande salone d'Europa dedicato esclusivamente alla nautica commerciale che avrà luogo, come di consueto, nel Mayflower Park a Southampton, SO14 2AQ, Regno Unito.

 

seawork-international-02

 

PONTONI E PERCORSI

Torna, quindi, in tutta la sua gloria, il Seawork International e tornano anche i suoi gloriosi pontoni, una serie di passerelle galleggianti che vengono realizzate appositamente per l'evento e che ospiteranno più di 70 imbarcazioni. Questi si andranno ad aggiungere ai 18.000 metri quadri coperti dalle due enormi sale riservate agli espositori per ospitare tre giorni pieni di attività e eventi. Al seguente link trovate una cartina dinamica dell'evento.

Orientarsi all'interno di una fiera così vasta, non è facile. Per questo l'organizzazione prepara una serie di percorsi (trail) e padiglioni (pavilion) tematici, facilmente riconoscibili tramite un logo ed un colore comune. Sono riproposti tutti i percorsi del 2018. Abbiamo quindi: il Divework Pavilion & Trail, riservato all'industria subacquea; il Marine Renewables Trail, che riunisce tutte le compagnie impegnate nel settore delle rinnovabili; il Ribwork Trail, che fa da vetrina al mondo dei RIB e dei gommoni; il Maritime Training Pavilion & Trail, che permetterà di esplorare tutte le opportunità formative del settore nautico commerciale; il Superyacht Build, Repair and Refit Trail, che si occuperà del mondo delle imbarcazioni di grandi dimensioni e sarà, ancora una volta, associato al Composite Pavillion; infine, il Ship Building & Repair Pavilion, area organizzata insieme alla Society of Maritime Industries e riservata ai cantieri navali. Quest'ultima è estesa, rispetto al 2018, andando a ospitare anche quei cantieri che si occupano esclusivamente di riparazioni.

 

seawork-international-03

 

EVENTI DENTRO GLI EVENTI

Il Seawork International non è però solo un'esposizione, ma anche una collezione di eventi. Tra questi, ne vanno segnalati tre che fanno tutti il loro ritorno dall'edizione del 2018. Avremo quindi nuovamente lo Speed@Seawork, due giornate dedicate alle navi che operano ad alta velocità per gli interventi di sicurezza e le operazioni Search & Rescue. Come di consueto questo inizierà il giorno prima, lunedì 10, con le prove in mare, per poi proseguire nella sala conferenze il giorno dopo. Fa il suo ritorno anche la Cardboard Boat Regatta, bizzarra competizione riservata alle imbarcazioni "fatte in casa" (nel senso più terra-terra del termine).

Terzo e ultimo evento di cui tenere nota è l'edizione 2019 degli European Commercial Marine Awards (ECMAs), riconoscimenti riservati alle innovazioni del settore. Tornano tutte e sei le categorie introdotte nel 2018. Avremo quindi: lo Young Person's Development Award, riservato agli studenti di età compresa tra i 16 e i 25 anni; il Maritime Sustainability Award, riservato a quelle compagnie che si faranno valere per l'impegno nella protezione dell'ambiente; il Maritime Professional of the Year Award, che premierà gli individui più esemplari del settore; il Lifetime Achievement Award, un vero e proprio premio alla carriera; il M&CCE Best Project Award, riservato alle società o organizzazioni di settore per le sfide affrontate nelle attività civili o navali in ambito marino; infine, lo Spirit of Innovation Award che premierà il prodotto più innovativo e interessante dell'Innovations Showcase.

 

seawork-international-04

 

UNO SGUARDO AL FUTURO...

Se tutto questo non vi basta, il Seawork International prevede anche un fitto programma di conferenze (che potete trovare completo qui). Anche quest'anno vengono inoltre riproposte due conferenze legate ad argomenti molto importanti nella nautica commerciale odierna: quella sulle Imbarcazioni Senza Equipaggio (USV) e quella sulla Propulsione Ibrida. Come si sono evoluti questi temi nel corso dell'ultimo anno?

Un'altra data da segnalare è sicuramente mercoledì 12 Giugno dove avrà luogo il secondo Women in the Marine Industry (WiMI). Si tratta di un evento di networking riservato alle donne che lavorano nell'industria nautica commerciale, una quantità in costante crescita che merita di ottenere il giusto riconoscimento. Queste potranno approfittare dell'occasione per incontrarsi, fare affari e discutere della situazione dell'industria al giorno d'oggi. Il tutto sarà sponsorizzato dall'azienda nautica Barton Marine.

 

seawork-international-05

 

...E UNO SGUARDO ALL'AMBIENTE

Il Seawork International è sempre stato attento al suo impatto ambientale, ma vista la rilevanza che questo argomento sta conquistando sempre di più nel settore nautico (commerciale o meno), quest'anno gli organizzatori hanno voluto evidenziare il loro impegno nel rendere la fiera più eco-sostenibile possibile. Ci saranno, nel corso dell'evento, tutta una serie di iniziative che mireranno a spingere verso un'economia del riciclo e del risparmio delle risorse. Seawork International sostiene inoltre Big Blue Ocean Cleanup, un'organizzazione internazionale per la pulizia degli oceani di cui, però, parleremo meglio domani, in un apposito Save Our Ocean.

Ricordiamo quindi che l'appuntamento è per la seconda settimana di Giugno, da martedì 11 a giovedì 13, nel Mayflower Park a Southampton, SO14 2AQ, Regno Unito.

In attesa che l'evento abbia ufficialmente inizio, vi lasciamo con un impressionante video aereo della scorsa edizione. Lo trovate qui.

Tecnoseal è lieta di annunciare l'arrivo del MY BOAT QR CODE. Nata dall'unione....

Anche quest’anno Tecnoseal ha preso parte al salone Nautico Internazionale di Genova,....

E' con grande soddisfazione che Tecnoseal è felice di annunciare l'arrivo....

Non abbiamo ancora parlato degli eventi nautici previsti per il mese di Giugno, ce ne....

Per l'ultimo Tecnoseal Answers e articolo prima della pausa estiva di Agosto, abbiamo....

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato

Produzione anodi sacrificali nei settori nautica, pesca, navale, portuale, industriale, e civile.
Consulenza, Progettazione, e installazione impianti protezione catodica.